remove_action('wp_head', 'wp_generator'); L’orto , le piante spontanee.

L’orto , le piante spontanee.

Gli amanti delle biodiversità alimentari possono raccogliere e degustare frutta e verdura fresca di stagione.
L’orto all’aperto, una serra e un piccolo frutteto assicurano prodotti privi di concimi chimici, nati su terreni puliti, lontano da inquinamenti e cresciuti su pianta, perciò più gustosi.
Oltre a piante a ciclo lungo (fagioli, piselli, fave….) o corto (ravanelli, rucola o carota….) coltivate , si possono trovare anche piante aromatiche e le così dette “verdure di campo”, cioè spontanee (mentuccia, cicoria, malva, ortica, borragine, finocchio…).